Come evitare l’appannamento della maschera da sub?

Mascera Frameless

La maschera subacquea sicuramente è uno degli accessori fondamentali per le immersioni con bombola, in apnea ed anche per lo snorkeling, quindi necessita durante l’acquisto di una scelta accurata.
Come tutti i prodotti la maschera da sub ha bisogno di piccoli accorgimenti tra cui la sua pulizia e il suo trattamento anti appannamento.

Ecco alcuni consigli per evitare l’appannamento della maschera:

Una volta uscita dall’azienda stampatrice la maschera non è pulita. Durante la produzione si utilizzano silicone liquido e distaccanti a base grassa e, proprio per questo, la maschera sarà poco pulita perché l’utilizzo di questi materiali contribuisce a essere una delle cause dell’appannamento. La maschera Frameless è la piu’ soggetta a questa problematica. Ma quali sono le altre cause dell’appannamento della tua maschera? Sicuramente la prima è quella di avere una maschera di bassa qualità, sia nel silicone sia nel vetro, quindi ci ricolleghiamo a quello scritto in precedenza sulla scelta accurata durante l’acquisto.  Altro fattore può essere la differenza di temperatura tra la superficie della nostra pelle e quella del vetro temperato della nostra maschera.

L’aria presente nella maschera viene riscaldata dal nostro corpo. Quando arriva a contatto con il vetro, che è più freddo perché adiacente ad acqua a basse temperature, condensa in modo uniforme e questo porta alla creazione di gocce che troveranno una superficie pulita. Al contrario, se il vetro sarà sporco il vapore condenserà in un modo non uniforme appannando la maschera.

Di rimedi per risolvere l’appannamento se ne sentono veramente tanti, tra cui dentifricio, patata, sidol, accendino, spugna, magneti, ecc.
Secondo noi il miglior rimedio, per una maschera con seri problemi di appannamento, rimane l’utilizzo di un buon detersivo lavapiatti. Effettuando uno o più lavaggi con acqua calda, non solo sul vetro ma anche sul silicone e quindi cinghiolo e box porta maschera, sarà possibile risolvere questa problematica.
Consigliamo anche l’immersione della maschera in un catino di acqua calda con detersivo lavapiatti per almeno 3 ore. Questi lavaggi, quindi, dovrebbero essere effettuati regolarmente e non solo dopo averla acquistata.

Ti ricordiamo che prima dell’utilizzo della maschera da sub, sarà necessario spalmare della saliva sulla lente asciutta della maschera e, con l’aiuto di un dito, distenderla su tutta l’area. Lo step successivo sarà quello di sciacquarla, così da formare un piccolo velo che impedirà la formazione del vapore causato dalla nostra respirazione. Altro metodo è l’utilizzo di un ottimo antiappannante per maschera sub a goccia o spray.

Maschera per immersionemaschera per Snorkeling o Apnea sono un accessorio da tenere con cura. Ricordatelo!
Se l’articolo ti è piaciuto o se hai dubbi/domande non esitare a scriverlo nei commenti!

Scopri Anti appannante SeaGold Mcnett

Lascia un commento

Carrello